#iorestoacasa e visito i musei

#iorestoacasa e visito i musei

Come visitare i musei chiusi stando seduti sul divano.

La pandemia del coronavirus ha costretto tutti a cambiare abitudini. In pochissimo tempo le nostre azioni quotidiane si sono trasformate.
È stata necessaria la modifica dei nostri ritmi. La parola d’ordine è resilienza, lo dicevamo anche qui.

Tra le numerose iniziative nate sul web e le innumerevoli dirette che in questi giorni popolano i nostri social, è tempo di viaggiare sul divano.

Diversi musei, grazie al digitale, hanno cambiato il loro modo di raccontarsi online.
I curatori dei musei sono diventati influencer e ognuno di noi, visitandoli, è diventato promoter.

L’Italia, si sa, è tra i paesi con più musei al mondo. Le nostre meraviglie, che ci auguriamo di poter tornare presto a vivere e popolare, non hanno bisogno di presentazioni.

Ecco la lista dei tour virtuali per scoprirne le collezioni, accrescere il bagaglio di informazioni e programmarne la visita nei prossimi mesi.

1. MUSEI VATICANI – Città del Vaticano, ROMA 

Il catalogo online dei Musei Vaticani vi racconta tutte le opere d’arte mobili lungo il percorso della vostra visita. Di ciascuna opera è possibile scoprire le immagini e le informazioni. Mentre qui è possibile fare un tour virtuale degli spazi anche attraverso la VR.
Un viaggio lento alla scoperta, ad esempio, della Cappella Sistina o delle stanze di Raffello.

2.  GALLERIA DEGLI UFFIZI – FIRENZE

La sezione IperVisione del sito ufficiale degli Uffizi mostra i capolavori del museo con immagini ad alta definizione. Un viaggio in cui ci si immerge davvero tra le numerose stanze della galleria. Inutile raccontarvi l’importanza di uno dei musei più importanti e famosi al mondo.
Non solo, tra i vari contenuti, troverete a vostra disposizione immagini e il magazine, per seguire e leggere tutte le novità in tempo reale.

3. PINACOTECA DI BRERA – MILANO

La pinacoteca di Brera mette a disposizione di tutti la collezione delle opere e i capolavori dell’arte mondiale. Solo per citarvi alcuni, il Cristo morto di Mantegna, lo sposalizio della vergine di Raffello, la pietà di Bellini, il bacio di Hayez. Le collezioni sono filtrate per date, periodo, materia e tecnica, artista, sala. Si possono, in alternativa scrutare le varie stanze sulla mappa.

4. MUSEO EGIZIO – TORINO

Il museo più interessante, più antico e completo sulla storia egiziana è in Italia.
Anche il museo egizio ha un database consultabile con tutte le opere. Non vi resta che navigare qui tra le mummie e scoprire i 40.000 reperti. L’archivio è costantemente aggiornato ed entro la fine del 2020 cambierà veste con un database a campi multipli.
Inoltre, qui è possibile fare il tour virtuale del museo.

5. MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE – NAPOLI 

Un viaggio tra i reperti della Campania e di tutto il sud Italia. Racconta al meglio la storia dell’epoca romana e l’edificio è tra i palazzi monumentali di Napoli più conosciuti.
Tre le sezioni da esplorare: quella romana, quella egiziana e quella pompeiana. La sezione lasciati ispirare raccoglie la filmografia per continuare il viaggio anche tra i film.

6. MARTA – TARANTO

Anche se poco noto, il museo Marta di Taranto, negli ultimi anni, si sta ritagliando uno spazio nello scenario internazionale.
Raccoglie le opere più importanti della storia della Magna Grecia e i famosissimi ori di Taranto. Il percorso espositivo online vi permetterà di visitare tutti i piani del museo e passare dalla città greca a quella romana, fino a scoprire la storia del museo stesso.

E non è finita qui. Se volete viaggiare nei musei del mondo, ecco una lista di tour virtuali possibili:

Museo Archeologico – Atene
Prado – Madrid
Louvre – Parigi
British Museum – Londra
Metropolitan Museum – New York
Hermitage – San Pietroburgo
National Gallery of art – Washington

21730cookie-check#iorestoacasa e visito i musei

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *