Staycation: viaggio lento vicino casa

Staycation

Viaggio lento vicino casa

La pandemia mondiale ha messo a dura prova i viaggiatori. Tutti i viaggi programmati hanno subito variazioni. Le continue limitazioni e incertezze rendono l’organizzazione dei viaggi una vera sfida. Per tutto il turismo è stato un anno pieno di difficoltà e i prossimi mesi si annunciano pieni di cambiamenti.

La voglia di viaggiare però non si è mai fermata. Sono solo cambiate le destinazioni e le abitudini. I viaggiatori sono diventati resilienti, capaci ormai di adattarsi alle nuove modalità.

Si comincerà a viaggiare di nuovo e lo si farà cercando maggiore sicurezza. E quale posto migliore da visitare, se non il territorio vicino casa.
A farla da padrona, nei prossimi mesi, sarà la staycation, il viaggio vicino casa. I termini “stay” e “vacation” significano infatti “restare” e “vacanza”.

Ad attendere, a due passi da casa, ci sono territori inesplorati, da scoprire e guardare con nuovi sguardi, meravigliandoci di quanta ricchezza ci possa riservare l’Italia.
Il nostro patrimonio è immenso. Piccoli centri storici, mulini, frantoi, aree protette, parchi, masserie, casali, laghi e punti panoramici. Il tam tam sui social ci porta alla ricerca di nuovi posti del cuore.

La riscoperta del territorio vicino casa è la nuova modalità di fare viaggi lenti, per trovare nuove storie da vivere, scoprire e raccontare.
Una nuova formula di turismo urbano, per chi abita in città, o rurale, per chi abita nei piccoli centri.

Molti i vantaggi. Fare hiking ci permette, ad esempio, di fuggire dallo stress accumulato in questi mesi. Isolarci. Fare nuove avventure e avvicinarci a nuovi sport.

Per rendere più incredibile l’esperienza, oltre ad avere uno sguardo differente, è necessario riscoprire la cultura locale e il cibo locale.
Il vero viaggio parte da un nuovo libro sulla cultura locale, che ci racconta segreti che non conoscevamo. Il vero viaggio lento parte dal negozio sotto casa, che offre prodotti locali e ci fa conoscere produttori resilienti.

Insomma, viaggio lento è sinonimo anche di sostenibilità economica. Tra i principali presupposti, quello di aiutare le comunità locali e i settori in difficoltà.
Viaggiare in prossimità della propria abitazione permette quindi di vivere il viaggio in sicurezza, aiutando l’economia locale.
La staycation permette di razionalizzare maggiormente il budget senza rinunciare a un momento di pausa.

Pedalare o camminare è l’unico modo per rallentare e vivere una nuova avventura.
Inventarsi nuove attività, come la spesa dai contadini, un vero privilegio che in pochi possono concedersi.

Buon viaggio lento vicino casa!

27990cookie-checkStaycation

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *